ONCE UPON A TIME WHEN PIGS WERE SWINE

Coreografia e Drammaturgia Marco Blázquez

Disegno Luci Marco Blázquez

Costumi Marco Blázquez

Video Proiezioni De-Da Productions

Durata 40 minuti

Danzatori  Sei

Eta’ + 12 years

Spettacolo vincitore al “Festival Troia Teatro 2015” del Premio ECEplast

E’ una storia d’amore immaginaria ambientata nella Polonia dell’olocausto, durante la seconda guerra mondiale. Presentata in una forma narrativa, la coreografia mira ad evidenziare la diversità culturale della comunità Ebrea rispetto alle autorità SS a volte utilizzando una sottile vena satirica.

Una storia coreografica che impegna diverse tematiche, combinando dinamica e intrattenimento, alterna momenti molto cupi a momenti molto poetici, ma allo stesso tempo crudeli.

Storicamente accurato ed attento, il concetto coreografico è stato concepito in memoria di tutte le vittime dell’olocausto.

 “Così continuiamo a vivere la nostra vita, pensai. Segnati da perdite profonde e definitive, derubati dalle cose per noi più preziose, trasformati in persone diverse che di sé conservano solo lo strato esterno della pelle; tuttavia, silenziosamente, continuiamo a vivere. Allungando le mani, riusciamo a prenderci la quantità di tempo che ci è assegnata, e poi la guardiamo mentre indietreggia alle nostre spalle”

“LA RAGAZZA DELLO SPUTNIK” di Murakami Haruki